Ferragosto fra le colline di Langhe e Monferrato

Ferragosto fra le colline di Langhe e Monferrato

1° GIORNO –  14 Agosto 2019 – MANTOVA / CUNEO

Ritrovo dei Sigg. Partecipanti presso la sede stabilita, sistemazione sul pullman riservato e partenza alle ore 6,00 circa  alla volta del Piemonte, via Cremona/Alessandria, con soste di ristoro lungo il percorso.  Arrivo a MONDOVI’ in tarda mattinata e incontro con la guida per l’inizio delle visite alla città, , capoluogo della zona detta “monregalese” e culla del Barocco piemontese.

La parte alta della città, raggiungibile con la comoda e moderna funicolare progettata da Giorgetto Giugiaro,  è raccolta su di un colle tra mura medievali e domina i rioni sottostanti. Le sue strade convergono verso la bella Piazza Maggiore, circondata da portici e bei palazzi . La chiesa dei Gesuiti, detta “La Missione”, è affrescata all’interno da opere del  Pozzo che qui  diede prova della sua bravura di prospettico. Poco oltre si trovano la settecentesca Cattedrale di S. Donato, il giardino del Belvedere da cui si gode uno splendido panorama dominato dalla Torre Civica, la Sinagoga del ‘700 e la chiesa della Misericordia, altro esempio di architettura barocca.

Nel rione di Breo, sede attuale del comune e centro della vita commerciale, si può ammirare la chiesa dei Santi Pietro e Paolo con la facciata barocca e con il “Moro”, un curioso automa che si alza dal trono per battere le ore e che è il personaggio principale del carnevale monregalese.

Tra le botteghe del centro storico è facile trovare buone occasioni per gli acquisti: da non perdere le tradizionali ceramiche decorate con il disegno del gallo, vero simbolo della città.

Pranzo in ristorante in corso di visita.

Nel pomeriggio proseguimento  delle visite guidate con trasferimento a VICOFORTE  dove si effettuerà la visita al Santuario della Natività di Maria Santissima, uno dei principali capolavori del Barocco piemontese,  stile architettonico affermatosi in Piemonte da fine ‘500 a inizio ‘700 con l’ascesa del regno Sabaudo. Lo stile è caratterizzato da linee sobrie all’esterno e ricchissime e scenografiche composizioni architettoniche all’interno.

Molti sono gli aspetti che più colpiscono del  Santuario di Vicoforte. Il primo è scoprire che la sua cupola è la più grande al mondo tra quelle di forma ellittica ed è la quinta, per dimensioni, dopo San Pietro in Vaticano, il Pantheon di Roma, la Cattedrale di Santa Maria del Fiore a Firenze e la cupola del Gol Gumbaz in India. E’ alta 74 metri, con un diametro maggiore di oltre 36 metri ed uno minore di 25. La definizione di “teologia per immagini” ben si adatta all’affresco che decora la cupola del Santuario trattandosi infatti dell’opera a tema unico più esteso al mondo. I 6.000 metri quadrati della Cupola sono la rappresentazione di alcuni momenti della vita di Maria e della sua gloriosa assunzione al cielo.

Al termine della visita, trasferimento in hotel in località Pianfei  per la sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

2° GIORNO  –  15 Agosto 2019 – CUNEO / MANTOVA

Prima colazione in hotel, sistemazione sul pullman e trasferimento in centro città a CUNEO per la visita guidata. Cuneo è posta su un altopiano a triangolo, a “cuneo” appunto, alla confluenza in pianura fra il fiume Stura e il torrente Gesso, ed è dominata dal monte Bisalta.

Cuneo è la tipica città piemontese elegante e sabauda dove si respira aria di montagna e risorgimento. È una località molto piacevole che merita certamente una visita che potrà iniziare dal suo  “salotto” , l’elegantissima Piazza Galimberti da cui, nelle belle giornate limpide, si ha una prospettiva meravigliosa: tutto corso Nizza con l’arco alpino sullo sfondo. Le dimensioni della piazza sono impressionanti: quasi 24.000 metri quadrati, di poco più piccola rispetto a piazza del Plebiscito a Napoli, tanto per avere un ordine di grandezza. Dalla piazza si imbocca  via Roma, la via più bella della città recentemente rimessa a posto con il restauro delle facciate di tutti i palazzi che vi si affacciano. All’inizio della via si trova la  cattedrale di Santa Maria del Bosco con la facciata caratterizzata da un imponente portico a 4 colonne. Circa a metà di Via Roma si scorge  la bella torre civica che, dai suoi 52 metri di altezza, rappresenta il punto più alto da cui poter osservare la città (è possibile salire percorrendo i suoi 132 scalini a piedi, a pagamento). Da lassù la vista su Cuneo e sull’arco alpino è molto bella e  da lì in cima si riesce a capire bene la forma a cuneo che ha dato il nome alla città. Proseguendo verso piazza Torino ci si addentra ad  esplorare le viuzze del centro, attraversando l’antico ghetto ebraico e ammirando  i murales che colorano piazza Boves.

Al termine della visita pranzo con menù  tipico della  zona quindi inizio del viaggio di ritorno. Verrà effettuata una breve deviazione a Bastia Mondovì dove si trova un vero gioiello sconosciuto ai più, la Cappella di San Fiorenzo al cui interno si rimane abbagliati dalla bellezza e vastità degli affreschi quattrocenteschi. Proseguimento del viaggio di ritorno e arrivo entro le ore 21,30.

FINE DEI SERVIZI

 

 QUOTA  DI PARTECIPAZIONE (MIN. 30 PARTECIPANTI ) € 235,00

La quota Comprende:

  • Viaggio in pullman GTL come da programma
  • Sistemazione in hotel 4 stelle in camere doppie con servizi – free wifi
  • Cocktail di benvenuto
  • Trattamento di pensione completa come da programma dal pranzo del primo giorno al pranzo del secondo giorno, con ricca prima colazione buffet all’americana
  • Bevande a tutti i pasti (nella misura di ¼ di vino , ½ di acqua minerale, caffè);
  • Servizi guida (2 giornate come da programma)
  • Funicolare per Mondovì
  • Assicurazione Axa assistenza alla persona/spese mediche in corso di viaggio

LA QUOTA NON COMPRENDE:

Facchinaggi, altre guide, ingressi, altre bevande, extra personali in genere e tutto quanto non menzionato nel programma.

SUPPLEMENTI:

Per sistemazione in camera singola, se disponibile, € 25,00 totali per persona.

Assicurazione contro le spese di annullamento € 10,00 a persona (franchigia 15% – min 50,00 euro)

Ingressi:

Mondovì: Chiesa della Missione (affreschi Andrea Pozzo) € 03,00 a persona

Santuario di Vicoforte e Cappella San Fiorenzo (aperta appositamente per il gruppo): offerta libera

QUOTA

La quota di partecipazione al presente viaggio è stata calcolata in base alle tariffe ed ai costi in vigore al momento dell’elaborazione del programma. Qualora al momento dell’effettuazione del viaggio dovessero verificarsi sensibili variazioni nei costi e/o tariffe, le quote potranno essere modificate in proporzione. Il costo del pacchetto inoltre è stato calcolato su un minimo di 30 persone: qualora il numero dovesse diminuire, la quota potrà variare in proporzione

ANNULLAMENTI:

In caso di annullamento si avrà diritto alla restituzione della quota di partecipazione al netto delle penalità qui sotto indicate:

–    30 %   per annullamenti fino a 30 giorni prima della partenza;

–    50 %  da 29 a 15 giorni;

–    80 %  da 14 a   7 giorni lavorativi;

–  100 %  oltre tale termine.

 

ORG. TECN.: MANTUNITOUR  – AUTORIZZAZIONE REGIONE LOMBARDIA N° 53710 DEL 24.02.1994

Assicurazione RC rischi diversi verso terzi: Assicurazioni Mondial Assistance n. 170382 – SCADENZA 26.10.2016.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *