TOUR in AUSTRIA dal 11/9 al 15/9/2019

TOUR in AUSTRIA dal 11/9 al 15/9/2019

Risultati immagini per vienna

Vienna e Salisburgo , due piccole perle dell’Austria da visitare con tranquillità e godere delle bellezze artistiche e naturali.  Partiremo da Mantova  con un pullman  GT  alla volta di Vienna con una breve sosta per il pranzo in prossimità di Klaghenfurt .  Buon viaggio a tutti  !!

 

TOUR IN AUSTRIA  VIENNA   E   SALISBURGO   11 – 15 SETTEMBRE  2019

PROGRAMMA DI VIAGGIO

 PRIMO GIORNO – 11 settembre  2019 – MANTOVA / VIENNA

Ritrovo dei Sigg. Partecipanti a Mantova, Piazzale Michelangelo, sistemazione sul pullman riservato e partenza (ore 06,00 circa) per Vienna via Klagenfurt / Graz. Pranzo in ristorante lungo il percorso (Klagenfurt ad esempio) nei pressi del Woerthersee. Arrivo a Vienna previsto per le ore 18,00 circa. Trasferimento in hotel e sistemazione nelle camere riservate. Prima di cena possibilità di una passeggiata nei dintorni dell’hotel per un primo suggestivo  approccio con la città dagli ampi viali su cui affacciano bei palazzi austeri.

SECONDO GIORNO –  12 settembre  2019 – VIENNA

Prima colazione, cena e pernottamento  in hotel. Incontro con la guida per  la visita panoramica alla città, percorrendo il Ring, anello di viali lungo 4 km che circonda il centro di Vienna.  La strada e tutti gli edifici furono costruiti dopo il 1857, quando fu demolito il massiccio complesso di mura che circondava Vienna a partire dal ‘300. I palazzi pubblici e privati lungo il Ring in stile neogotico, rinascimentale, barocco e neoclassico fanno di questa strada una delle più eleganti del mondo. I palazzi e monumenti lungo la Ringstraße sono tra i più significanti della capitale d’Austria. I più importanti sono: la Vecchia Borsa, la Chiesa Votiva, l’Università di Vienna, il Municipio, il Burgtheater, le costruzioni gemelle dei Musei di Storia Naturale e Storia dell’Arte, la Hofburg, l’Opera di Stato, il Palazzo delle Poste.Pausa pranzo in ristorante del centro.   Le visite della giornata proseguiranno con il Castello di Schönbrunn, magnifica residenza estiva degli Asburgo, un tempo circondata dal verde delle campagne viennesi, oggi ormai nella cerchia periferica della città, caratterizzata dal grandioso parco e dal castello in cui e’ ancora possibile visitare gli appartamenti imperiali. Al termine della visita rientro in hotel per la cena e il pernottamento

 TERZO  GIORNO  – 13 settembre  2019 – VIENNA

Prima colazione, cena  e pernottamento in hotel. Pranzo in ristorante. L’intera giornata sarà dedicata all’approfondimento della visita guidata di questa bella e famosa città. Ci si addentra nella zona pedonale di Vienna: la Kärntnerstraße tra l’Opera e il Duomo di Santo Stefano, il Graben e il Kohlmarkt formano oggi il cosiddetto “Goldenes U” (U d’oro), per la loro disposizione ad U e per l’alto  livello qualitativo dei negozi. Il Duomo di Santo Stefano si trova al vertice di questa U ideale e svetta sulla città con il suo campanile alto ben 140 metri. Si ammira la Karlsplatz dominata dall’imponente facciata della Chiesa di San Carlo e lì vicino il Musikverein, sede del celeberrimo Concerto di Capodanno. Si raggiunge il Parco del Belvedere: i due castelli del Belvedere, Superiore e Inferiore, sono collegati tra di loro da una lunga e ampia salita trasformata in giardino alla francese, articolato intorno a un grande bacino d’acqua. Costeggiano il Donaukanal e il parco del Prater, si attraversa il Danubio per ammirare l’ultra-moderno quartiere denominato Uno-City, la cui costruzione-simbolo e’ la Donauturm alta quasi 250 metri!.

QUARTO GIORNO – 14 settembre  2019 – VIENNA / SALISBURGO

Prima colazione, sistemazione sul pullman e partenza per Salisburgo. Sosta a Melk per la visita della locale Abbazia  con ausilio di guida parlante italiano.Uno dei protagonisti del famoso  “Il nome della Rosa” di Umberto Eco – ambientato alla fine del ‘300 – è il giovane novizio benedettino Adso da Melk. Da anziano lascia nella  biblioteca del monastero le sue memorie, un manoscritto che sta alla base del famoso libro di Umberto Eco e dell’omonima trasposizione cinematografica di Jean-Jacques Annaud. Non è un caso che Umberto Eco abbia scelto proprio l’abbazia di Melk come origine del manoscritto che presenta come fonte del suo libro. La biblioteca di Melk era, infatti, una delle biblioteche più famose del medioevo, nata dalla scuola del monastero benedettino fondato nel 1089. Anche se l’abbazia di oggi ha poco a che fare con quella del medioevo – la forma barocca odierna risale alla completa ricostruzione avvenuta tra il 1702 e il 1736 dall’architetto Jakob Prandtauer – la sua ricchissima biblioteca rimane tutt’oggi una delle parti più famose e più suggestive dell’intero complesso architettonico che costituisce il più grande monastero dell’Austria. I colori degli interni della chiesa, degli affreschi del soffitto e dello stucco a finto marmo – oro, arancio, grigio e verde – creano nel visitatore l’impressione di una maestosa ricchezza che riflette bene l’importanza del luogo. Un capolavoro è anche il grande organo (restaurato nel ‘900) ben integrato nell’architettura della chiesa. La cupola centrale è alta 64 m. Al termine della visita possibilità di una passeggiata nei Giardini dell’Abbazia, quindi trasferimento in ristorante per il pranzo.  Ripresa  del viaggio e arrivo a Salisburgo nel tardo pomeriggio, dopo una breve e rilassante sosta nell’amena località si St.Wolfgang, affacciata sul lago omonimo nella suggestiva cornice collinare del Salzkammergut.Sistemazione in hotel a Salisburgo, cena e pernottamento.

QUINTO GIORNO – 15 settembre  2019 – SALISBURGO / MANTOVA

Prima colazione e pranzo a Salisburgo . Incontro con la guida e mattinata dedicata alla visita del centro  storico della città: stretta tra due colline e la Salzach, piccola, omogenea, compatta, Salisburgo è tra le città più scenografiche al mondo. Fu Ruperto, vescovo di Worms, a scegliere il luogo per la fondazione: era il 696 quando nacque Salzburg, il borgo del sale. Per capire la sua topografia e ammirarla in tutto il suo splendore, bisogna sfruttare i tanti balconi panoramici quali ad esempio la terrazza Humboldt, situata sulla collina che domina la città vecchia. Nel centro città, a qualche decina di metri l’una dall’altra, ci sono quattro grandi chiese che svettano sopra le case e i palazzi. Se il Duomo è la star, con le sue due torri gemelle e la grande cupola ricostruita dopo la guerra, anche le altre sono interessanti: la Kollegienkirche per l’eleganza barocca; l’abbazia di S. Pietro per il portale in marmo rosso, la cancellata interna di ferro battuto dorato, il suggestivo piccolo cimitero; la Franziskanerkirche con il suo coro capolavoro del gotico, con la ragnatela della volta e quegli altissimi pilastri slanciati che sembrano volerla sfondare. Nel pomeriggio inizio del viaggio di ritorno via Innsbruck/Brennero/Bolzano e arrivo a destinazione finale in tarda serata.

FINE SERVIZI

QUOTA DI PARTECIPAZIONE INDIVIDUALE (minimo 30 persone) € 800,00

E COMPRENDE:

  • Viaggio in pullman GTL inclusi pedaggi/parcheggi
  • Sistemazione in hotel 4 stelle  in camere doppie con servizi privati (Ananas a Vienna – Europa a Salisburgo)
  • Trattamento di pensione completa come da programma inclusa acqua naturale in brocca e 1 birra  o ¼ vino per persona a pasto (dal pranzo del primo giorno al pranzo dell’ultimo)
  • Servizi guida parlante italiano come da programma (2 giornate a Vienna, Abbazia di Melk, Salisburgo mezza giornata)
  • Ingressi: Schonbrunn (tour light 20 stanze), Hofbourg, Melk
  • Cartelletta porta documenti e materiale illustrativo
  • Assicurazione Axa Assistance (voci sanitarie/assistenza alla persona in corso di viaggio)

LA QUOTA NON COMPRENDE:

Facchinaggi, mance, altre guide,altri  ingressi, altre bevande, assicurazione contro le spese di annullamento,  extra personali in genere e tutto quanto non menzionato nel programma.

 SUPPLEMENTI:

  • Per sistemazione in camera singola, €. 170,00 totali per persona.
  • Per assicurazione contro le spese di annullamento € 23,00 a persona

 

ISCRIZIONI:

Si ricevono da subito e fino ad esaurimento posti, e comunque entro il 10/6/2019

con versamento di un acconto di € 200,00 a persona. Saldo da versare entro il 27 / 8 / 2019

coordinate  per eventuale pagamento con bonifico bancario: BANCO BPM SPA –  FILIALE VIA FILZI, 25 – MANTOVA

           IBAN : IT 93 Y 05034 11501 000000010527 – INTESTATO: TEMPO LIBERO SRL

Risultati immagini per SALISBURGO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *